Allarme casa GSM: cos’è e a cosa serve il combinatore telefonico

Allarme casa spia di segnalazione

Allarme GSM e combinatore telefonico: l’alta tecnologia al servizio della sicurezza. Potersi sentire sicuri e protetti è molto importante e, ad ampliare al gamma degli antifurto, ci sono anche queste novità che ora vi spieghiamo.

Allarme casa GSM: come funziona

Parliamo di un antifurto che, oltre alle caratteristiche classiche, offre anche la possibilità di allertarti telefonicamente. In caso scatti l’allarme, infatti, tramite la rete internet, la centralina si mette in contatto con il tuo dispositivo e ti notifica l’avvenuta alterazione registrata dall’antifurto. Ovviamente, oltre ad essere collegato al proprio smartphone, il sistema d’allarme è in costante comunicazione con un centro di vigilanza.

Gli impianti per l’allarme casa gsm possono essere predisposti in due modi: cablato e con il sistema wireless. Nel primo caso, l’installazione del sistema d’allarme richiederà una progettazione molto più approfondita e diverse opere murarie che innalzeranno notevolmente il costo finale del lavoro. Inoltre, fare un impianto di sicurezza cablato richiede tempo e via vai di persone che lavorano per la casa: fatto, di per sé, che diminuisce la sicurezza del lavoro.

Con un impianto Wireless, invece, tutti i problemi legati alle opere murarie sono completamente eliminati. Ci sarà solo il costo dell’impianto che, grazie a determinate offerte, può essere relativamente contenuto. Sarà installato in pochissimo tempo, niente persone che girano per casa, sporco, polvere, rumore e costi elevati. Inoltre, l’impianto senza fili, è molto più sicuro dell’impianto classico ed è anche più agevole la manutenzione. All’impianto d’allarme sono collegati il GSM e il combinatore telefonico che servono a individuare e chiamare i proprietari dell’immobile in caso si verifichi un’anomalia.

Impianto casa GSM: sicurezza in tutti i sensi

L’impianto di sicurezza senza fili con GMS e combinatore telefonico offre una vasta gamma di possibilità oltre a quella principale di antifurto. Attraverso la disposizione di determinati sensori e una centralina programmata appositamente, il sistema può fungere anche da allarme in caso d’incendio, di fughe di gas o di allagamento. Alcuni impianti, infatti, grazie a quest’abbinamento di tecnologia possono andare ben oltre al “semplice” sistema antifurto, permettendovi di allontanarvi da casa in tutta sicurezza. Gli impianti casa GSM, inoltre, sono muniti di un software che permette la programmazione anche quando non siete in casa. Siete usciti e vi siete dimenticati di inserire l’antifurto? Non siete sicuri di aver messo il gatto fuori e avete paura che faccia suonare l’allarme? Volete disattivarlo perché arriva la signora che fa le pulizie e poi volete riattivarlo? Queste e molte altre possibilità sono garantite da questo sistema antintrusione di standard elevato. Un’altra caratteristica di questi sistemi, molto apprezzata, è che la centralina è in grado di comunicare anche eventuali guasti o l’imminente esaurimento delle pile, permettendovi di intervenire immediatamente senza correre il rischio di restare senza protezione. Esistono anche dei kit sistemi antifurto, completi di tutti gli accessori, per chi desidera fare l’installazione fai da te. Molto semplici da montare poiché muniti di tutte le spiegazioni necessarie, compresi alcuni video che indicano passo passo come procedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *