Come perdere peso con i centrifugati dimagranti

Riuscire a perdere peso sfruttando il potere rigenerante dei centrifugati, può essere un ottimo modo per tornare in forma con l’arrivo dell’estate. Perdere peso facilmente, è possibile grazie a centrifugati dimagranti di verdure e frutta. Acquistando aicok centrifuga oppure un estrattore di succo sarà possibile con un po’ di fantasia, realizzare una serie di ricette che vi aiuteranno a perdere dei centimetri in maniera rapida e senza troppi sacrifici. I centrifugati, senza rinunciare al gusto, vi danno la possibilità di trovare la forma perfetta e ottenere il meglio dalla vostra alimentazione.

I benefici e le proprietà dei centrifugati

I centrifugati sono dei concentrati di acqua, vitamine e sali minerali che riescono a garantire all’organismo un’azione disintossicante grazie alla facoltà di riuscire a concentrare i principi nutritivi di verdure e frutta per ottenere un effetto snellente, disintossicante ed idratante per l’organismo. Questi prodotti sono utili per regalare senso di sazietà e anche per sostituire pasti, garantendo un’alimentazione sana e che porta alla perdita di peso graduale e naturale. Oltre che per rimettersi in forma, i centrifugati possono essere anche utilizzati per curare i problemi di regolarizzazione della flora intestinale, per garantire un migliore funzionamento del sistema urinario e per liberarsi una volta e per tutte della ritenzione idrica. I centrifugati possono essere detox, dimagranti, energizzanti oppure depurativi. Questo dipende dal modo in cui vengono realizzati e da quali sono i prodotti usati.

Le differenze fra i centrifugati ed i frullati

A differenza dei frullati dove la polpa e la fibra vengono mantenuti all’interno del composto, nei centrifugati le componenti vengono rilasciate e quindi l’assorbimento di sali minerali e vitamine è molto più immediato. Ecco perché il centrifugato, a differenza del frullato che magari è ottimale per chi vuole regolarizzare i problemi di natura intestinale, riesce a dare più energia e a garantire l’assorbimento di determinate sostanze nutritive. Un’altra differenza sostanziale deve essere fatta tra l’utilizzo di una centrifuga e di un estrattore di succo. L’estrattore di succo infatti, ha una velocità inferiore di rotazione rispetto alla centrifuga e quindi, con il processo di masticazione dà un minore scarto rispetto alla centrifuga, regalando un succo molto più limpido. La centrifuga invece, rilascia polpe e fibre in misura maggiore.

Sbizzarrirsi e dimagrire utilizzando i centrifugati

Per cercare di rimettersi in forma, l’uso di centrifugati è sempre consigliato perché si avrà l’opportunità di mangiare una quantità maggiore di frutta e verdura senza troppi sforzi. Infatti, si potranno creare delle ricette bizzarre dove utilizzare i frutti o essenze, come ad esempio lo zenzero e verdure, tutti insieme in un mix di sapori gustosi e ideali per il benessere. Tra i centrifugati più utilizzati vi sono quelli che miscelano più gusti, come ad esempio il centrifugato di ananas, carote e fragole oppure centrifugati con diversi tipi di verdure, in cui magari inserire anche limone e mela, oltre ad un po’ di prezzemolo. Un’altra spezia utile da mixare, un centrifugato di frutta e verdura è lo zenzero, per sfruttare le sue proprietà antiossidanti e dimagranti ideali per il corpo umano e per il benessere.