Gli Effetti dello Stress

Ragazza stressata

Lo stress è difficile da definire anche per gli scienziati, perché è un fenomeno molto soggettivo che varia per ciascuno di noi. Ciò che causa stress ad alcuni individui può essere piacevole per altri. Anche allo stress rispondiamo in modo diverso. Alcune persone arrossiscono, altre mangiano di più, mentre altre impallidiscono o mangiano meno. Gli effetti fisici e le risposte emotive allo stress sono numerosi, come illustrato dal seguente elenco in cui sono raccolti circa 50 sintomi comuni di stress.

  1. Frequenti mal di testa, mandibola serrata e dolore
  2. Bruxismo, scheggiature dei denti
  3. Balbuzie
  4. Tremore delle labbra e delle mani
  5. Mal di collo, dolori alla schiena e spasmi muscolari
  6. Stordimento dovuto alla troppa luce, debolezza, vertigini
  7. Percezione di squilli, suoni o ronzii inesistenti
  8. Arrossire frequentemente; sudorazione incontrollata
  9. Mani e piedi fredde o sudate
  10. Secchezza delle fauci e difficoltà di deglutizione
  11. Frequenti raffreddori, infezioni e piaghe da herpes
  12. Eruzioni cutanee, prurito, orticaria e pelle d’oca frequente
  13. Inspiegabili e frequenti attacchi d’”allergia”
  14. Bruciore di stomaco, mal di stomaco e nausea
  15. Eccesso di eruttazione e flatulenza
  16. Stitichezza, diarrea
  17. Difficoltà a respirare
  18. Improvvisi attacchi di panico
  19. Dolore toracico e palpitazioni
  20. Minzione frequente
  21. Scarso desiderio sessuale o prestazioni deludenti
  22. Eccesso di ansia, preoccupazione, senso di colpa e nervosismo
  23. Aumento di rabbia, frustrazione e ostilità
  24. Depressione e frequenti sbalzi d’umore
  25. Aumento o diminuzione dell’appetito
  26. Insonnia, incubi e sogni inquietanti
  27. Difficoltà di concentrazione, pensieri che si rincorrono
  28. Problemi di apprendimento delle nuove informazioni
  29. Poca memoria, disorganizzazione e confusione
  30. Difficoltà nel prendere decisioni
  31. Sensazione di sovraccarico: ci si sente sopraffatti
  32. Frequenti crisi di pianto o pensieri di suicidio
  33. Sentimenti di inutilità o solitudine
  34. Poco interesse e difficoltà a essere puntuali
  35. Gesti nervosi, agitati
  36. Aumento di frustrazione, irritabilità e nervosismo
  37. Reazione eccessiva a piccoli fastidi
  38. Aumento del numero di incidenti minori
  39. Comportamenti ossessivo compulsivi
  40. Ridotta efficienza o produttività al lavoro
  41. Bugie o scuse per coprire un lavoro malfatto
  42. Discorsi rapidi o borbottii
  43. Stare sempre sulla difensiva o essere estremamente sospettosi
  44. Problemi di comunicazione e condivisione
  45. Ritiro sociale e isolamento
  46. Stanchezza costante, debolezza e affaticamento
  47. Uso frequente di farmaci da banco
  48. Aumento di peso o dimagrimento senza dieta
  49. Abuso di fumo, alcol o droghe
  50. Gioco d’azzardo o acquisti d’impulso

Lo stress può avere ampi effetti che vanno dalle emozioni, all’umore, al comportamento. Altrettanto importanti, ma spesso meno presi in considerazione, sono gli effetti sui vari sistemi, organi e tessuti in tutto il corpo.

Ci sono numerosi disturbi emotivi e fisici che sono stati collegati allo stress tra cui depressione, ansia, attacchi di cuore, ictus, ipertensione, disturbi del sistema immunitario che aumentano la suscettibilità alle infezioni, disturbi virali che vanno dal raffreddore comune, all’herpes, ad alcuni tipi di cancro e malattie autoimmuni come l’artrite reumatoide e la sclerosi multipla. Inoltre lo stress può avere effetti diretti sulla pelle (eruzioni cutanee, orticaria, dermatite atopica, ulcera peptica, sindrome del colon irritabile, colite ulcerosa) e possono contribuire all’insonnia e a malattie degenerative neurologiche come il morbo di Parkinson. In realtà, è difficile pensare a qualsiasi malattia in cui lo stress non svolga un ruolo aggravante qualsiasi parte del corpo ne sia interessata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *