Qual è il valore dell’oro usato?

Gioiello in oro

Vendere oro conviene? Molti si chiedono qual è il valore dell’oro usato e per scoprirlo è possibile avere un punto di riferimento chiaro, così da non cadere magari vittima in qualcuno che vi vuole truffare. Per scoprire quanto vale il tuo oro in maniera certa ed inoppugnabile, bisognerà seguire una serie di passaggi e riferirsi a quelli che sono gli esperti del settore. Solo nella fase finale dovrete confrontare la quotazione oro usato.  La domanda da porsi per capire quanto vale il vostro oro è di analizzare di quanti carati è composto. L’oro usato deve essere cioè pesato e studiato. In linea generale, l’oro puro è quello di 24 carati, cioè un tipo di gioiello che è stato realizzato completamente in oro e quindi non è mescolato con altri metalli. Oltre ai carati bisognerà anche capire che i gioielli vanno analizzati in millesimi. Se il gioiello ad esempio è composto da 1000 parti, vuol dire che ha 1000 millesimi di oro, ammesso che tutte le parti siano in oro.

Conoscere il valore dell’oro, ecco come fare

Al di là di quelle che sono le tecniche un po’ più professionali potete riferirvi a un Compro Oro o altrimenti a qualcuno di vostra fiducia. In generale la procedura sarà quella di controllare il peso con dei bilancini di precisione e poi, successivamente, controllare la caratura e i millesimi del gioiello. Una volta verificato il prezzo dell’oro quanto è in quel determinato periodo, allora si potrà fare un paragone e capirne il valore. Stabilito il peso e anche il valore da un punto di vista dei millesimi, bisognerà effettuare una semplice valutazione matematica. Il peso del gioiello deve essere moltiplicato per il prezzo del grammo di oro e tutto va analizzato tenendo anche presenti le quantità millesimali grammo per grammo. Nel caso dell’oro usato, ricordatevi che del valore totale dovrà essere considerato solo il 75%: è così che viene pagato l’oro usato!  Soltanto seguendo con l’aiuto di professionisti questa procedura, si avrà effettivamente il valore preciso dell’oro e di conseguenza, si potrà vendere senza rischiare di essere truffati. Sono sempre di più le persone che decidono di vendere degli oggetti in oro che magari non utilizzano più ed avere in cambio o altri oggetti in oro oppure del denaro contante. L’oro è diventato anche un investimento da fare nel lungo periodo per le sue quotazioni abbastanza stabili. Vendere oro significa dover anche tener presente il suo valore e come si muove all’interno del mercato e soprattutto, cercare di valutare quando è il momento di vendere e quando no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *