Cerchi in lega vs cerchi in ferro: qual è la differenza?

Una delle componenti auto che più spesso sè al centro delle disquisizioni tra guidatori è il cerchio della ruota. Infatti, ci si chiede se siano migliori i cerchi in lega o i cerchi in ferro. Si tratta solo di un discorso legato all’aspetto estetico, o vi sono anche delle differenze tecniche che determinano una reale ed evidente differenza tra i due tipi di cerchio? Nel nostro articolo analizzeremo le due tipologie di cerchio per ruote da vicino, cercando di aiutarvi a fare chiarezza sull’argomento.

Cerchi in ferro

I cerchi in ferro sono quelli classici che si trovano sulle auto utilitarie o di dimensioni generalmente piccole. Uno dei vantaggi di questo tipo di cerchio è il fatto che costa poco in fatti di produzione dello stesso, e quindi la cosa si riflette positivamente sull’utente finale, che troverà i cerchi in ferro ad un prezzo decisamente interessante.

Un secondo interessante aspetto è quello legato alla resistenza maggiore che hanno rispetto ai cerchi in lega. I cerchi in ferro infatti, hanno la capacità di resistere alle temperature più rigide che si verificano durante l’inverno. Inoltre, sono più facilmente riparabili e riportati a quella che era la loro forma originale, Possono anche essere riverniciati più volte senza per questo arrecare problemi alla loro struttura.

Cerchi in lega

Il primo vantaggio di possedere i cerchi in lega è senza dubbio il fatto che sono più leggeri di quelli in ferro. Questo agisce in maniera positiva sul raggio di sterzata e sulla frenata dell’auto. Inoltre, rispetto ai cerchi in ferro, quelli in lega favoriscono la ventilazione dei freni a disco, che hanno la prerogativa di surriscaldarsi molto durante il loro utilizzo, soprattutto in estate. Un ultimo aspetto è legato al consumo di carburante, che sebbene non sia così percettibile, essendo più leggeri permettono di consumare meno.

Uno degli aspetti negativi dei cerchi in lega è legato alla loro durata. Se si impatta in un marciapiede o si prende una buca a velocità sostenuta e si danneggia il cerchio, nella maggior parte dei casi esso non sarà riparabile. Negli ultimi anni si è cercato di ovviare al problema studiando processi che permettessero si raddrizzare i cerchi piegati, ma non sempre ciò sarà possibile.

Il prezzo dei cerchi in lega è un altro aspetto che li differenzia notevolmente da quelli in ferro. Infatti, è più alto rispetto a questi e più sale la misura che si sceglie più salirà il costo. Ad incidere ancora sul prezzo saranno la composizione della lega con cui è realizzato e lo stile che lo contraddistingue, che secondo quanto è ricercato prevede costi decisamente più importanti.

Conclusioni

Non potendo chiaramente affermare se siano migliori i cerchi in lega o i cerchi in ferro, in quanto la cosa è molto soggettiva, si può solo lasciare che ognuno scelga quelli che ritiene migliori in base al proprio gusto e alle prossime possibilità. Dopo aver analizzato da vicino le peculiarità e le differenze dell’uno e dell’altro tipo, la scelta sarà più facile.

Articolo offerto da https://www.fiorinigomme.com/.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi