Naso chiuso o che cola? Ecco perché

Ti sarà sicuramente capitato di avere il naso chiuso e, magari, gocciolante. Per quanto si tratti di un fastidio solitamente legato a problemi non importanti, avere il naso chiuso può diventare un problema contro il quale combattere spesso. Nel momento in cui vasi sanguigni e tessuti nasali producono liquido in eccesso il naso inizia a colare.

In questo frangente è molto utile trovare in fretta rimedi contro il naso chiuso per risolvere velocemente il problema ed eliminare il fastidio.

Le cause di questo fastidio sono numerose e variegate, vediamole subito:

  • Stati influenzali. Quando un’infezione virale come quella dell’influenza attacca il sistema respiratorio i sintomi sono ben evidenti: mal di gola, starnuti e naso che cola. Una volta fatto il loro corso questi sintomi regrediscono in modo naturale
  • Sinusite. Questa malattia provoca dei sintomi molto fastidiosi in quanto l’irritazione coinvolge i seni paranasali causando un dolore generale al volto. Altri sintomi associati sono naso chiuso e che cola, tosse e perdita dell’olfatto. Si può arrivare anche al dolore ai denti ed alla febbre. E’ indispensabile che il medico, in questo caso, prescriva degli antibiotici specifici
  • Rinite non allergica. Si tratta di una particolare condizione che vede la persona afflitta da sintomi tipici dell’allergia ai pollini pur non avendola. Per arrivare a questa diagnosi è necessario sottoporsi a degli esami specifici per allergie. La causa scatenante della rinite non allergica è variabile e può andare da alcuni odori ai cambiamenti del clima
  • Oggetto estraneo nella cavità nasale. Questa causa riguarda soprattutto i bambini, specialmente quelli più piccoli, che possono introdurre nel naso un oggetto come gioco senza rendersi conto del pericolo. E’ fondamentale ricorrere al medico ed evitare assolutamente di provare da soli ad estrarre l’oggetto
  • Allergie ai pollini. La cosiddetta febbre da fieno colpisce molte persone specialmente durante la primavera e l’autunno ovvero quando circolano molti pollini nell’aria. Naso chiuso e che cola in questo caso è un sintomo tipico della reazione allergica
  • Raffreddore. Questa è sicuramente la causa più diffusa di naso chiuso e che cola. Si tratta di un’infezione virale causata dal Rhinovirus. Per alleviare i sintomi è utile bere molti liquidi e stare a riposo
  • Sensibilità spiccata all’ambiente. Molte persone tendono ad essere più sensibili di altre agli irritanti ambientali come fumo, inquinamento o polvere. Anche un profumo particolarmente intenso potrebbe provocare il fastidio del naso chiuso e che cola. Per contenere questo problema è possibile dotarsi, almeno in casa, di un umidificatore ed assumere molti liquidi
  • Allergie a cani e gatti. E’ un’altra forma di allergia abbastanza comune che può diventare invalidante. Oltre al naso chiuso e che cola un altro sintomo tipico dell’allergia agli animali domestici è l’eruzione cutanea. Ovviamente l’unico modo per risolvere questo problema è evitare il più possibile il contatto con l’animale che causa l’allergia
  • Freddo. Tra le cause più diffuse di questo fastidio troviamo le basse temperature in quanto riescono ad irritare la mucosa nasale provocando, così, naso chiuso e che cola. Il rimedio in questo caso è molto semplice e consiste nel coprirsi bene

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi